PER FIGLINE INCISA

DANIELE RASPINI SINDACO

Figline Incisa è dove vivo e lavoro, da sempre. Qui ho le mie radici e gli affetti più cari.
Dopo esperienze lavorative in fabbrica e nella pubblica amministrazione, dal 1998 opero nel
sociale, come Direttore della ASP Martelli. In tutti questi anni ho incontrato molte persone, le
cui storie ho ascoltato e accolto come preziose lezioni di umanità. Il valore di queste storie ha
plasmato la mia esperienza personale e ha contribuito al riconoscimento dei progetti realizzati
(www.2bhappy.it/aspmartelli).
Per Figline Incisa nasce da un gruppo di persone di età ed estrazioni diverse che, in modo
spontaneo, ha iniziato ad incontrarsi sulla spinta dell’amore per il proprio territorio, per
analizzare le problematiche esistenti e proporre azioni di cambiamento in grado di
migliorare il nostro presente e, allo stesso tempo, garantire un futuro migliore alle
prossime generazioni.
Figline Incisa è la mia comunità, ne conosco le grandi qualità, ma anche le opportunità e i
valori da mettere a frutto. È giunto il momento di restituire alla nostra Città quanto ho
generosamente avuto. Questo è il momento di mettermi al servizio dei cittadini, per farmi
portavoce dei loro bisogni e delle loro aspettative.

INSIEME PER
costruire una
comunità migliore.

PUNTI IDENTITARI DELLA NOSTRA LISTA

DOVE C’È COMUNITÀ C’È PIÙ SICUREZZA
Sviluppare un progetto di controllo delle piazze, dei quartieri e delle frazioni in maniera integrata tra forze dell’ordine ed Istituzioni, con la partecipazione attiva dei cittadini, facendoli contribuire a un presidio per una maggiore sicurezza della propria zona di residenza.

CENTRO SPORTIVO POLIFUNZIONALE
Creare un Polo Sportivo “a norma”, inclusivo e accessibile, dotato di una nuova piscina, che riesca ad accogliere le molteplici discipline sportive presenti sul nostro territorio, dotandolo di uno spazio convegnistico, di servizi e di ristoro.

FRAZIONI
Vogliamo dare più attenzione alla cura e al decoro: le frazioni dovranno disporre di adeguate aree pubbliche attrezzate per ragazzi, bambini e anziani, dei “parchi intergenerazionali”. Vogliamo rilanciare il ruolo delle frazioni, dando loro la possibilità di presentare idee progettuali.

SERVIZI AL CITTADINO E UNIFICAZIONE COMPRENSIVO SCOLASTICO 
Figline e Incisa non possono avere due comprensivi distinti, è incomprensibile nell’ottica di miglioramento dei servizi dedicati alle famiglie. Obiettivo del Comune Unico è quello di avere migliori servizi per i cittadini e noi intendiamo realizzarli, a differenza di quanto fatto da questa Amministrazione.

OSPEDALE SERRISTORI H24
L’Ospedale Serristori deve rimanere il presidio ospedaliero del Valdarno Fiorentino con un servizio di Pronto Soccorso H24. Per la sua sopravvivenza è indispensabile il rispetto dei Patti Territoriali 2013, di un centro diagnostica strumentale aperto ai cittadini, della dotazione di posti letto per cure intermedie e riabilitative.

PIAZZA FICINO, LAMBRUSCHINI, TEATRO GARIBALDI: AGORÀ DELLA CITTÀ
Crediamo nell’idea di una rigenerazione urbana che prenda in considerazione tutto il centro storico.
Piazza Marsilio Ficino: non si può limitarne il rilancio basandosi solo sul concetto di piazza aperta, piazza chiusa. Non possiamo prescindere dal ridisegno del mercato settimanale. Va riqualificata e animata con iniziative culturali, musicali e di animazione di qualità. È indispensabile però rivedere un’apertura alle auto, in orari dedicati e ben identificati, nei quali si possa agevolare il commercio di prossimità, ma con un rispetto assoluto alla sicurezza e alla fruibilità dei pedoni e dell’estetica.
Casa delle Culture: da costruire nelle ex-scuole Lambruschini ed immaginarla, assieme ai Giardini Morelli, come un luogo di dialogo, di incontro, di formazione e di insegnamento. Trasformarle in un Centro Polifunzionale con un’attenzione particolare ai giovani, con servizi innovativi che possano contribuire allo sviluppo delle loro idee e dei loro progetti.
Teatro Garibaldi: è il nostro presidio di cultura, rafforza il senso di comunità. È urgente ristabilire un impegno forte a favore di politiche culturali, con la costituzione di un Polo Espositivo rivolto alla promozione storico-artistica e con un maggior coordinamento con il Sistema Museale del Chianti e del Valdarno Fiorentino.

PATTI DI ALLEANZA PER LO SVILUPPO E LA FORMAZIONE AL LAVORO
La pubblica amministrazione deve essere promotrice ed accompagnare attivamente la costituzione di “Patti di Alleanza per lo Sviluppo”, sottoscritti dalle attività produttive, dal mondo della formazione pubblica e privata e dagli enti pubblici locali e sovra-territoriali; questi ultimi dovranno garantire le infrastrutture necessarie allo sviluppo territoriale. La scuola deve avere la capacità di fornire gli strumenti ai nostri giovani per poterli inserire nel mondo del lavoro, anche attraverso l’istituzione di una “Vetrina dei Mestieri” al fine di agevolare l’orientamento formativo e lo sviluppo di competenze professionali.

PARCO FLUVIALE DELL’ARNO
Il fiume Arno è una risorsa del nostro territorio, uno strumento di miglioramento della qualità di vita dei cittadini. Il Parco Fluviale deve rappresentare un progetto di recupero e di valorizzazione,
luogo di incontro, di educazione ambientale, di benessere e di sport.

Leggi il programma completo

Entra in contatto con Noi!

Vuoi inviarci una comunicazione, un’ idea o un messaggio? Compila il seguente form, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

Eventi

I Nostri Appuntamenti

MAR

16

Inaugurazione Sede Per Figline Incisa

Corso Mazzini, 1 | Sabato 16 Marzo 2019 – 17:30

MAR

23

Inaugurazione Sede Polo Civico Un'idea Comune per Figline Incisa

Piazza Santa Lucia | Sabato 23 Marzo 2019 – 17:30

canali social

Seguici su